Skip to content Skip to footer

C’è un lariosauro in giardino!

 16,00

Se da Lecco si risale il lago in direzione di Bellano, si incontrano delle formazioni geologiche decisamente particolari che vanno a definire il celebre calcare di Perledo-Varenna, le cui pareti sono note fin dall’antichità grazie al caratteristico colore nero e grigio scuro.
Questi antichissimi minerali hanno portato alla luce delle scoperte incredibili tra cui i fossili di un rettile acquatico chiamato lariosauro proprio in onore del Lario.
Il suo fascino leggendario e l’alone di mistero che gravita intorno alla sua esistenza, hanno fatto sì che venisse paragonato addirittura a Nessie, il celeberrimo mostro di Loch Ness.

COD: 9788890840470 Categoria: Tag: , , Product ID: 2346

Descrizione

Questa volta Nino e Camilla, i protagonisti della collana Sulle orme dell’abate, si trovano a rivivere l’avventura, realmente accaduta, della scoperta di un fossile di lariosauro.
In un asilo di Olcio, piccolo paesino sulle sponde del lago, è stata infatti ritrovata una lastra di marmo sulla quale era rimasto impresso il fossile di un piccolo esemplare di lariosauro.
L’incredibile scoperta, inizialmente passata in sordina tra gli alunni e le insegnanti, è arrivata poi ai paleontologi che hanno provveduto alla catalogazione e alla sistemazione del reperto.
Nel libro i nostri eroi incontreranno il paleontologo Dino e l’abate Antonio Stoppani, che li accompagneranno in un viaggio a ritroso nel tempo.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.300 kg
Autore

Dino Ticli

Illustrazioni

Alessia Buffolo, Danilo Loizedda

Collana

Sulle orme dell'abate

Formato

17 x 24 cm

Anno

2014

Pagine

48

ISBN

9788890840470

Prezzo di copertina

16,00 €